L’abbiamo chiamata “Casa Bcc Basilicata”, in un percorso di continuità con i valori del Credito Cooperativo. Un luogo per accogliere la comunità dei nostri soci e clienti, nella nuova sede di Potenza, in via del Gallitello.

La filosofia alla base di questa struttura è quella di restituire al territorio uno spazio di incontro, confronto, relazione. Un luogo in cui vivere i valori del credito cooperativo. Sosteniamo le nostre comunità anche con tante attività di carattere sociale e culturale: anche questo immobile si inserisce nell’ambito del sostegno al territorio in cui la nostra banca vive.

Teresa Fiordelisi, Presidente Bcc Basilicata

Auditorium, biblioteca, spazi di co-working, una lounge e ben otto room per incontrare clienti, creare relazioni, fare video conferenze, lavorare in ambienti confortevoli e moderni.

Responsabilità sociale, parità di genere e sostenibilità

Casa Bcc Basilicata è un contenitore in cui i valori del credito cooperativo sono ancora più concreti. Ormai è conosciuto il nostro Fondo Etico, che da molti anni sostiene iniziative culturali, sociali, sportive e che ha già vinto premi importanti per la CSR, la responsabilità sociale d’impresa, che è uno dei pilasti del Credito Cooperativo.

Siamo banca “rosa”, esempio virtuoso in tutta Italia di Governance a maggioranza femminile. Il 2 luglio del 2021, sono state emanate le disposizioni di vigilanza della Banca d’Italia volte al raggiungimento, nei prossimi anni, del 33% di presenza femminile negli organi di vertice delle banche, quotate e non.

La sostenibilità è uno dei temi più importanti come banca aderente al Gruppo Bcc Iccrea. In quanto Bcc del territorio lucano, abbiamo declinato questo valore nell’edificio della nuova sede potentina che ha una classe energetica A2, ciò significa che l’impatto sull’ambiente è pari allo zero.

L’abbiamo voluto costruire in questo modo per diffondere una cultura ambientale nella nostra comunità. Si parla spesso di fattori ESG (environmental, social, governance) da integrare nelle strategie e nei processi di organizzazione delle banche, questa è la nostra risposta al fattore “E” (environment) e quindi al fattore ambientale.

Teresa Fiordelisi

#siamolucani #siamocomunità

Spargi la voce :)