Il primo appuntamento del 2022 con i webinar organizzati, Scuola cooperativa e iDee, associazione delle donne del credito cooperativo.

Con l’intervento della prof.ssa Germana Di Domenico, dirigente del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Direzione Relazioni Finanziarie Europee – Dipartimento del Tesoro e co-autrice dello studio, il seminario è stato l’occasione per approfondire gli strumenti a sostegno delle politiche di genere previsti all’interno dei Piani Nazionali di Ripresa e Resilienza di sei Paesi: Italia, Francia, Germania, Grecia, Portogallo e Spagna.

Ad aprire i lavori il presidente di Federcasse, Augusto dell’Erba, con l’intervento a seguire della presidente Bcc Basilicata e di iDEE, Teresa Fiordelisi. Le conclusioni sono state affidate a Claudia Benedetti, responsabile Ufficio Sviluppo Mutualità di Federcasse. A moderare il dibattito Felicita De Marco, coordinatrice territoriale di iDEE e responsabile Area Sostenibilità Iccrea Banca.

“La disparità di genere nel nostro Paese – ha esordito Germana Di Domenico – ha una natura quasi “strutturale” presentando divari già esistenti che si sono acuiti durante la crisi pandemica. L’Italia, infatti, è il Paese con il tasso di occupazione femminile più basso e con il divario più elevato tra i tassi di disoccupazione dei due generi. Inoltre, presenta la percentuale più elevata di mancata partecipazione, ovvero il tasso che tiene conto di quante donne, sebbene disponibili, non siano alla ricerca di lavoro”.

“Da questo punto di vista – ha detto la d.ssa Di Domenico – quanto viene programmato all’interno del PNRR ha una doppia importanza: la questione della parità di genere è stata affrontata infatti in maniera trasversale in tutte le 6 missioni e valutata sulla base di indicatori, il che si lega al concreto raggiungimento degli obiettivi proprio per poter usufruire delle risorse previste”.

“Gli strumenti ci sono – ha detto la Relatrice – tutto si gioca sul versante dell’implementazione e della comunicazione: divulgare e dare risonanza a queste misure fornisce un aiuto sostanziale”

 

(Fonte Federcasse)

Spargi la voce :)